Susanne Wagner | 09.12.2017

Mele alla panna (Nidleöpfel) di Käthi

Uno dei miei dessert preferiti sono le mele alla panna di mia suocera Käthi. Le ricette tradizionali, ormai quasi dimenticate, sono la sua specialità. Le piace viziare la sua famiglia con piatti prelibati e soprattutto me con il mio dolce preferito. Le mele alla panna sono molto gustose, fatte con pochi ingredienti e facili da preparare – proprio come piace a me.

Käthi è una cuoca estremamente dotata. Il suo grande giardino è la sua fonte d’ispirazione per creare nuove ricette oppure per rispolverare ricette antiche. I meli sul prato davanti casa le offrono la miglior "materia prima" per le prelibate mele alla panna. Siccome il mio piccolo melo non dà tantissimi frutti, decido di acquistare gli ingredienti freschi nel negozietto del paese o dal contadino della zona.

Le mele alla panna sono molto gustose, fatte con pochi ingredienti e facili da preparare, proprio come piace a me.

Preparazione

  • Sbucciare le mele, dividerle a metà ed eliminare il torsolo.
  • Adagiarle su una casseruola con la parte tagliata rivolta verso l'alto.
  • Cospargere con 4 cucchiai di zucchero
  • Versare nello stampo 2 dl di panna, direttamente sopra le mele
  • Infornare subito
  • Dopo 5 minuti cospargere con altri 2 cucchiai di zucchero
  • Fare gratinare fino a che si sarà formata una crosticina dorata e caramellata; cuocere in forno preriscaldato a 200 °C

 

Servire e gustare le mele alla panna calde. Buon appetito!

Informazioni sull'autore

Susanne Wagner

Lavoro dal 2013 nella Comunicazione aziendale in veste di assistente di team. Apprezzo molto i compiti in ambito organizzativo e amministrativo. Il fatto che all’interno di un blog di una cassa malati ci sia posto per un aspetto creativo subito mi ha stupita, ma ne ero anche contenta. Nel mio tempo libero mi dedico ai lavori manuali, mi interessano molto l’urban gardening e il “riciclo creativo”, ovvero prendere vecchi oggetti per realizzarne di nuovi.