Zoe Cookinesi | 28.03.2018

Stop al cibo spazzatura

Come tutti sappiamo, un eccesso di zucchero non ci fa affatto bene, ma la maggior parte delle persone apprezza molto di più il caffé dolce. Ci sono quindi due possibilità: bere caffè amaro fino ad abituarsi alla variante non dolcificata (ma non sempre ci si riesce), oppure sostituire lo zucchero semolato con qualcosa che fa meno danni al nostro corpo, ma ha lo stesso buon sapore. Ecco alcuni trucchi per non rinunciare ai gusti e alle consistenze che amiamo, pur mangiando e bevendo in modo sano.

Sostituire lo zucchero semolato bianco con lo zucchero di fiori di cocco

Rispetto allo zucchero bianco «normale», lo zucchero di fiori di cocco presenta alcuni vantaggi: fa salire il livello di glicemia nel sangue in modo più lento, contiene meno calorie e, siccome subisce una lavorazione minima, è ricco di nutrienti importanti come lo zinco, lo zolfo o il ferro.

Lo zucchero di fiori di cocco

Crema di mandorle oppure latte di cocco al posto della panna

La panna, soprattutto quella intera, contiene moltissimi grassi animali. Anche i vegani spesso optano per la crema di mandorle o il latte di cocco. Per preparare ricette con la crema di mandorle occorre un po’ di esercizio, perché bisogna prima acquisire familiarità con la sua consistenza, ma poi si potranno preparare piatti con la panna meravigliosi. Utilizzo spesso il latte di cocco per i dessert. Ad esempio, con il latte di cocco si può preparare un’ottima panna cotta a basso contenuto di calorie e di grassi (che non sono pochi), ma si tratta di grassi molto più sani di quelli della panna.

Snack fatti in casa come le chips alle zucchine o i ceci tostati al posto delle chips di patate

So che è difficile convincere gli amanti delle patatine della validità di questa alternativa. Una mia buona amica è dipendente da questi cibi grassi e, la prima volta che le ho parlato dei miei snack sani fatti in casa, ha solo fatto cenno di no. Ma i ceci tostati l’hanno convinta, perché hanno un sapore buonissimo, contengono molti meno grassi e hanno solo un difetto: rendono dipendenti proprio come le care vecchie patatine.

Olio di cocco al posto del burro o dell'olio

L’olio di cocco ha un sapore neutro, resiste a temperature molto alte e quindi è ottimo per cucinare. Si tratta di un olio molto naturale, che rispetto agli oli tradizionali contiene meno calorie e meno grassi, che vengono digeriti meglio dal corpo e non si vanno ad accumulare sui fianchi.

Sostituire i succhi confezionati con smoothie fatti in casa

Una cosa che non faccio più da quando mi occupo di alimentazione sana è comprare i succhi. Se si leggono le scritte in piccolo sul retro della confezione, c’è da rabbrividire. I succhi confezionati contengono molto zucchero e nessun ingrediente fresco, ma surrogati come sciroppo o concentrati; inoltre, per lo stoccaggio devono contenere dei conservanti e altri ingredienti indesiderati. Si possono preparare ottimi smoothie naturali oppure farsi una spremuta in casa.

deliziose ricette smoothie

Sostituire gli spaghetti con spaghetti alle zucchine

Chi non ha mai provato gli spaghetti di zucchine potrebbe sgranare gli occhi: cosa, gli spaghetti di zucchine?! Come si fanno? Degli amici mi hanno preparato degli spaghetti alla carbonara vegani ed erano veramente ottimi! Lo speck è stato sostituito dal tofu affumicato e, con l’aiuto di un piccolo apparecchio manuale, hanno preparato degli spaghetti sottili con le zucchine. Questi spaghetti contengono molti meno carboidrati rispetto alla pasta di cereali.

Ricette superfood

Informazioni sull'autore

Zoe Cookinesi

Quando cucino mi sento tranquilla e beata, mi posso rilassare e non pensare a nient’altro che «ancora un pizzico di sale, forse ancora un po’ di vino...». Ho lanciato il sito www.cookinesi.com – sito dedicato al cibo e al lifestyle dove si possono trovare ricette, trucchi e consigli sull’alimentazione e sulla cucina, videotutorial, consigli sui ristoranti di blogger svizzeri e tanto altro.