Larissa Rose / 25.06.2019

Alternativa ghiacciata

Chi non conosce questa situazione: fuori diventa sempre più caldo e ognuno vorrebbe rinfrescarsi con una bibita fresca. Che queste bibite siano delle vere e proprie trappole zuccherose non lo sa quasi nessuno. Invece sono sorpresi del fatto che i chili non scalano e che la forma estiva non voglia arrivare.

Il tè freddo è la bibita estiva per eccellenza. Purtroppo, come già accennato, quasi tutte le marche che si possono comprare in negozio sono troppo zuccherate e hanno un valore calorico altissimo. Un litro contiene fino a 15 zollette di zucchero.

Oggi vi mostro come preparare un’alternativa rinfrescante al classico tè freddo (pesca, limone e così via). Queste ricette sono facili da seguire e sono persino sane. Chi prepara un tè freddo può decidere cosa metterci e questo è importante, non solo per perdere qualche chilo.

Di seguito trovate quattro delle mie ricette preferite che vi conquisteranno di sicuro.

Variante tradizionale

Per la variante rinfrescante e povera di calorie è necessaria solo l’acqua e una bustina di thè nero. Far bollire l’acqua, metterci la bustina di tè e aspettare tre minuti. Poi tagliare a fettine un limone o una limetta e aggiungerla al tè. Utilizzare le altre fettine per la decorazione. Alla fine aggiungere i cubetti di ghiaccio al tè. Ecco pronta questa bevanda rinfrescante.

Thè freddo allo zenzero

Il tubero di zenzero dà un aroma speziato al tè e fa bene alla salute.

Servono solo pochi ingredienti:

  • bustina di tè alla frutta
  • un pezzo di zenzero
  • uno spruzzo di limone

Mettere lo zenzero nell’acqua bollente con le bustine di tè e raffinare con il limone. Dopodiché aspettare cinque minuti. Si può servire con ghiaccio e fettine di limone.

Thè freddo alla pesca

Per chi ama le pesche questa è la versione perfetta. Far bollire l’acqua per il tè nero e aspettare cinque minuti. Farlo raffreddare e metterlo al fresco. Togliere il nocciolo delle pesche e tagliarle a piccole fettine. Mettere le pesche in una pentola con un po’ di zucchero e farle cuocere per circa cinque minuti. Quando le pesche sono cotte, schiacciarle con una forchetta o un pestello. Dopodiché farle cuocere per un altro po’. Frullare le pesche, filtrarle e metterle nel tè con un po’ di sciroppo. Vi occorrono gli ingredienti seguenti:

  • 10 cucchiaini di tè nero
  • 1,5 litri d’acqua
  • 0,5 litri di nettare di pesca (acquistabile nel commercio al dettaglio)
  • quattro pesche mature
  • 0,5 litri di acqua minerale fredda (frizzante o liscia)
  • possibile utilizzare anche del succo di limone

Tè freddo alle fragole e rosa canina

Per primo far bollire l’acqua per una quantità a scelta di tè alla rosa canina e poi farlo raffreddare. Aggiungere due cucchiai di miele e un po’ di succo di limetta. Alla fine tagliare un paio di fragole a cubetti e aggiungerli al tè. Riempire con cubetti di ghiaccio ed ecco pronta la pozione magica.

Ingredienti per 1,5 litri:

  • due bustine di tè alla rosa canina
  • due cucchiai di miele
  • un dl di succo di limetta
  • otto fragole
  • cubetti di ghiaccio

 

 

Con queste varianti ce n’è per tutti i gusti. Salute!

Informazioni su
Larissa Rose

Dedico la maggior parte del mio tempo libero allo sport. Dato che curo uno stile di vita attivo, il movimento è una parte importante della mia vita. Inoltre, faccio attenzione alla mia alimentazione e mi aggiorno continuamente. Oltre a essere consulente assicurativa per Visana, lavoro anche come libera professionista come personal trainer, dò consigli sull’alimentazione e sono felice di trasmettere la mia passione ad altre persone.

Commenti Le regole del blog'