Melanie von Arx / 02.10.2019

Linfa per la mente: leggere, che relax!

Le notti si allungano e le giornate diventano più grigie. È il momento perfetto per immergersi in storie affascinanti. Per affrontare le giornate uggiose dell’autunno, abbiamo alcuni consigli di lettura per voi.

Pieno di sentimento: Königskinder (Alex Capus)

Alex Capus si destreggia abilmente tra due coppie e due epoche. Max e Tina vivono nel presente. Rimangono bloccati dalla neve per tutta una notte sul Col du Jaun. Per passare il tempo, Max racconta a sua moglie la storia d’amore di Jakob e Marie, vissuti nel distretto della Gruyère nel XVIII secolo. Le vicende storiche che si intrecciano con la loro storia d’amore sono avvincenti quanto il primo volo in mongolfiera del mondo.

 

Uno dei punti forti del libro è la grande abilità narrativa dell’autore svizzero. Anche se si tratta di una storia d’amore, è ben lontana dall’essere kitsch. Il libro si legge piacevolmente e trasmette gioia. L’ho letteralmente divorato in un solo giorno – e sempre con il sorriso sulle labbra.

Thriller: la serie di Carl Mørck (Jussi Adler-Olsen)

Carl Mørck, della Sezione Q di Copenaghen, finora si è occupato di otto casi. Si tratta sempre di casi irrisolti in tutta la Danimarca, rimasti ad ammuffire in uno schedario. Nel primo caso, indaga sulla scomparsa di una donna, avvenuta alcuni anni prima. Scoprirà che è tenuta prigioniera per vendetta da uno psicopatico. Per fortuna, nelle indagini è coadiuvato dai suoi assistenti Assad e Rose, anche loro con qualche scheletro nell’armadio.

 

L’autore ha un dono per creare suspense e situazioni da brivido. I casi sono complicati, brutali e la trama rimane drammatica fino all’ultima pagina. Appena finito un libro, non si vede l’ora di passare al caso successivo di Carl Mørck e della sua squadra. Anche nelle situazioni più drammatiche, non manca mai un pizzico di humour.

Classico: Il profumo (Patrick Süskind)

Nella Parigi del XVIII secolo, Jean-Baptiste Grenouille viene alla luce in mezzo agli scarti ittici. La vita non è facile per lui, ma ha un dono speciale: un olfatto particolarmente sviluppato. Jean-Baptiste vive anni turbolenti mentre studia e viaggia, fino a quando arriva nella cittadina francese di Grasse e diventa un profumiere. Ma la vita nella cittadina è scossa da un crimine efferato.

 

Il libro è del 1985, è considerato un classico e viene spesso letto anche nelle scuole, perché offre spazio a molteplici interpretazioni. Risulta comunque sempre attuale e tiene il lettore incatenato fino all’ultima pagina. Per chi preferisce i film ai libri: nel 2006, dal libro è stato tratto un film.

Humour: Il centenario che voleva salvare il mondo (Jonas Jonasson)

Il centenario Allan Karlsson, dopo essere fuggito saltando dalla finestra della casa di riposo nella quale viveva e aver fatto perdere le sue tracce, va a vivere a Bali con il suo amico Julius. Ma non riesce a godersi in pace gli anni della vecchiaia. Dopo uno sfortunato viaggio in mongolfiera, atterra nella Corea del Nord, da Kim Jong-Un. Anche a 101 anni si può vivere un’avventura. Dopo essersi trovato in diverse situazioni critiche, Allan incontra, tra gli altri, Donald Trump, del quale però non desidera approfondire la conoscenza. Persino la ex consigliera federale Doris Leuthard fa una breve apparizione …

 

Con tanto umorismo e tantissimi aneddoti critici sulla situazione politica attuale, il libro di Jonas Jonasson ci intrattiene splendidamente. Ad Allan Karlsson non si può non volere bene.

Bambini: Pippi Calzelunghe (Astrid Lindgren)

Quale ragazzina non vorrebbe essere come Pippi Calzelunghe? Pippilotta Viktualia Rullgardina Succiamenta Efraisilla Calzelunghe (detta «Pippi») vive con il suo cavallo «Zietto» e la scimmia «Signor Nilsson» a Villa Villa Colle. Qui, Pippi fa tutto quello che vuole. I suoi migliori amici sono Tommy e Annika. Assieme vivono tante avventure, come quando attraversano il mare per andare a Taka-Tuka.

 

In tutti i libri di Astrid Lindgren si percepiscono il grande cuore e l’amore dell’autrice, che rendono le sue storie così uniche e piacevoli da leggere. Pippi Calzelunghe diverte i bambini di oggi così come ha divertito i loro genitori e i loro nonni.

Informazioni su
Melanie von Arx

Lavoro dal 2016 nella Comunicazione aziendale di Visana come redattrice. Avendo la passione per la scrittura, mi piace ricercare sempre nuovi temi e poter presentare i miei interessi personali, come nell’ambito della sana alimentazione. È importante per me fare movimento a sufficienza, sia che si tratti di una corsa nel bosco o frequentare un corso di pilates. Sono sempre in movimento anche grazie ai viaggi, infatti amo scoprire nuovi Paesi e nuove culture.

Commenti Le regole del blog'