Melanie Schmid / 14.03.2019

Luce e colori per l’anima

Giornate grigie, luce opaca e notti lunghe si ripercuotono sull’umore. Voi cosa fate per portare un po’ di primavera in casa vostra? Ecco i nostri consigli per ritrovare il buon umore.

In teoria si potrebbe naturalmente andare in regioni più calde e passare l’inverno lì. Ma in realtà quasi tutti dovrebbero fare troppi compromessi. Subaffittare l’appartamento, togliere i bambini da scuola, licenziarsi: tutto questo non è facile. Per sopravvivere lo stesso alla stagione buia con il buonumore abbiamo un paio di consigli per voi che non costano molto e sono facili da realizzare.

Uscire all’aria aperta

La luce del giorno è molto importante per l’umore poiché stimola la produzione di serotonina, conosciuta anche come «l’ormone della felicità». La discussione in riunione diventa un po’ accesa? La collega di lavoro brontola già dalla mattina? Allora fuori all’aria fresca. Una piccola passeggiata nella pausa pranzo vi fa pensare ad altro e intanto potete fare il pieno di luce, e poco importa se splende il sole o meno.

Fare il pieno di luce solare a casa

Fuori diluvia? Quando il tempo ci rovina anche la passeggiata giornaliera può essere d’aiuto una lampada a luce diurna. Queste lampade simulano la luce solare e dovrebbero migliorare il nostro umore. Durante la colazione, sulla scrivania o la sera sul divano: queste lampade compatte possono essere posizionate praticamente ovunque. Chi accenda regolarmente questa lampada per circa 20/30 minuti al giorno si sentirà presto più vitale ed equilibrato.

Accendiamo la luce!

Non solo la luce diurna migliore l’umore. Anche tra le mura di casa propria è possibile creare un’atmosfera piacevole con luce e colori. Per l’illuminazione fate attenzione a scegliere divere fonti di luce. Per il nostro benessere la luce d’atmosfera è quella più importante. Le lampade da tavolo, le lanterne e le lampade a stelo sono le più adatte.

I colori ci fanno gioire

Per quanto riguarda i colori non occorre per forza avere una parete verde o un divano rosso. Anche con degli accessori colorati è possibile realizzare dei contrasti piacevoli. Cuscini, asciugamani, vasi, piatti, tappeti o bicchierini per lo spazzolino da denti: piccoli particolari colorati portano la primavera a casa vostra. Il giallo porta il buon umore e rafforza i nervi. Il verde ha un effetto calmante e incentiva la concentrazione: il colore ideale per l’ufficio. L’arancione ha un effetto stimolante e favorisce la creatività. Una buona notizia per tutti quelli che hanno difficoltà ad alzarsi la mattina: l’arancione facilita il risveglio! Non avete voglia di cucinare? Una parete rossa in cucina potrebbe favorire l’appetito e rafforzare la fiducia in sé stessi.

Felici mangiando!

A proposito di mangiare, avremmo ancora alcuni consigli per il cibo che favorisce il buon umore. Che la cioccolata rende felici non è un segreto, ma dovrebbe essere cioccolata fondente e con un gran contenuto di cacao. La cioccolata aumenta il livello di serotonina sia nel cervello sia nell’intestino. Anche una tazza di verde ha un effetto stimolante grazie all’amminoacido L-teanina che aumenta il livello di serotonina e dopamina nel cervello. Invece per quanto riguarda le spezie la curcuma ha la meglio, poiché contiene la curcumina che è un antidepressivo naturale.

Informazioni su
Melanie Schmid

Lavoro dal 2016 nella Comunicazione aziendale di Visana come redattrice. Avendo la passione per la scrittura, mi piace ricercare sempre nuovi temi e poter presentare i miei interessi personali, come nell’ambito della sana alimentazione. È importante per me fare movimento a sufficienza, sia che si tratti di una corsa nel bosco o frequentare un corso di pilates. Sono sempre in movimento anche grazie ai viaggi, infatti amo scoprire nuovi Paesi e nuove culture.

Commenti Le regole del blog'