Pomata riscaldante al peperoncino

Facoltative: preparare l’olio al peperoncino

  • Sminuzzate i peperoncini secchi in un mortaio o in un macinapepe.
  • Fate scaldare l’olio in una pentola, versateci i peperoncini e fate crogiolare il tutto a fuoco lento (facendo molta attenzione) per 30 minuti. Non fateli cucinare a fiamma alta, altrimenti l’olio si brucerà.
  • Lasciate la miscela di olio e peperoncino a macerare per tutta la notte.
  • Il giorno successivo, riscaldatela nuovamente per circa 30 minuti.
  • Il vostro olio al peperoncino è pronto; per filtrarlo, versatelo attraverso un panno o un filtro da caffè.

Consiglio

Se pensate che per fare l’olio ci voglia troppo tempo, in alternativa potete comprare un buon olio al peperoncino e usarlo per preparare la vostra pomata.

Preparazione della pomata con l’olio al peperoncino

  • Unite all’olio al peperoncino filtrato la cera d’api e la lanolina. Scaldate lentamente il tutto a bagnomaria, mescolando con un bastoncino di legno o vetro pulito, fino a quando tutti i componenti non si saranno sciolti.
  • Fatene raffreddare qualche goccia su un piatto e verificate che abbia la consistenza giusta. Se la pomata non è abbastanza densa, aggiungete un po’ di cera d’api; nel caso contrario, invece, versateci un pochino di olio vegetale, mescolate ancora e rifate la prova.
  • Non appena la cera d’api si sarà sciolta, mescolate bene ancora una volta il composto e versatelo nei contenitori sterilizzati.
  • Durante la fase di raffreddamento aggiungete 10-15 gocce di olio essenziale e mescolate.
  • Incollate su ogni vasetto un’etichetta, indicando anche la data di produzione.

Consiglio

I vasetti per conserve sono molto pratici e anche molto belli da vedere. Potete decorare il vetro in svariati modi: con «vecchi» animaletti di plastica colorati, nastri e spago, adesivi o etichette stampate da voi.

Informazioni su
Ana Ilak Fernandes

Da alcuni anni lavoro per Visana e sono passata già da diversi reparti. Dal 2012 sono attiva nel reparto online marketing. Termini come il programmatic buying, social media oppure generazione di lead sono parte integrante della mia quotidianità lavorativa. Questo settore si evolve a velocità luce e ha in serbo sempre nuove innovazioni interessanti. L’evoluzione continua con nuove possibilità e soprattutto la misurabilità dei provvedimenti applicati rendono il mio lavoro molto avvincente. Inoltre sono mamma di due piccole pesti. Nella vita privata sono di grande importanza il movimento e il divertimento, un’alimentazione equilibrata e naturalmente la salute.