Stephan Fischer / 23.09.2020

Come nascono i premi?

Vi siete mai chiesti come si fissano i premi o magari vi siete irritati perché erano più alti dell’anno precedente? Oggi vi spieghiamo come vengono determinati e impiegati i vostri premi.

«Ogni anno è la stessa storia!» – questo è più o meno ciò che molti pensano in autunno quando vengono resi noti i premi. Di solito, per molte persone questo significa che i premi subiranno forti aumenti che variano a seconda dell’assicuratore malattie, del gruppo d’età e della regione.

 

Il capro espiatorio sono in genere gli assicuratori malattie. Un’idea del tutto sbagliata. Vi spieghiamo perché.

I premi rispecchiano i costi sanitari

Ogni anno, la popolazione svizzera usufruisce di un numero sempre maggiore di prestazioni. Questo ha ovviamente un costo. Nel 2019, per la prima volta, i costi della sanità hanno superato i 90 miliardi di franchi. Tuttavia, non è solamente il consumo elevato di prestazioni mediche, ma anche i progressi della medicina, le nuove prestazioni nell’ambito dell’assicurazione di base e i trasferimenti di costi dall’ambito pubblico agli assicuratori malattie generano un incremento praticamente irrefrenabile dei premi. Inoltre, il diverso comportamento della popolazione incide sull’ammontare dei premi e questo spiega le differenze tra i Cantoni. Maggiore è il numero di fornitori di prestazioni (medici, ospedali, farmacie, ecc.) presenti in un Cantone o una regione e maggiori sono i costi sanitari e, di conseguenza, anche i premi dell’assicurazione malattie in quel determinato Cantone.

Il ruolo di Visana come assicuratore malattie

In quanto assicuratore, il nostro compito è controllare i costi e l’economicità. Questi sono i principali strumenti di cui dispongono gli assicuratori per influire positivamente sull’andamento dei costi. Visana elabora circa 8,8 milioni di giustificativi all’anno. Grazie al controllo delle fatture, che gli assicuratori sono tenuti per legge a effettuare, risparmiamo 516 milioni di franchi all’anno.

 

Inoltre, è compito degli assicuratori costituire riserve sufficienti a garantire la solvibilità a lungo termine. Lo stesso principio si applica ai premi, i quali vengono fissati per poter coprire i costi. L’ammontare dei premi non è a semplice discrezione degli assicuratori, ma si basa su calcoli complessi.

Così si calcola il vostro premio

Per poter calcolare, per l’anno successivo, un premio che copra i costi, gli assicuratori malattie devono fare una previsione il più possibile esatta, basandosi sui seguenti fattori:
 

  • le prestazioni assicurative erogate nell’anno precedente;
  • una stima di massima delle prestazioni previste per l’anno in corso;
  • le entrate e le uscite stimate per l’anno seguente.

 

I premi vengono poi autorizzati dall’Ufficio federale della sanità pubblica. A questo si aggiungono i versamenti prevedibili a titolo di compensazione dei rischi, nonché la stima dei ricavi derivanti dagli investimenti di capitale. Un ruolo importante è svolto anche dai presenti e necessari accantonamenti e riserve. Per i premi del 2021, il Gruppo Visana impiegherà una parte delle riserve allo scopo soprattutto di evitare un aumento dei premi dovuto alla pandemia da coronavirus.

Per cosa vengono impiegati i premi

Circa il 96% dei premi dell’assicurazione di base viene utilizzato per coprire i costi sanitari dei fornitori di prestazioni (medici, ospedali, terapeuti). Questo significa che su 100 franchi di premio, solo 4 vengono impiegati per le spese amministrative degli assicuratori. I restanti 96 franchi vanno ad esclusivo vantaggio degli assicurati. Visana, che si annovera tra gli assicuratori con i costi amministrativi più bassi in Svizzera, mira a mantenere questo livello.

Per abbassare i costi in modo durevole è chiamata a intervenire soprattutto la politica, che possiede i necessari mezzi giuridici per realizzare ciò. Al momento non è attesa un’inversione di tendenza in fatto di costi per la salute. Tuttavia, dal canto nostro, noi come assicuratore ci impegniamo al massimo per mantenerli bassi e continuare a offrire premi interessanti.

Informazioni su
Stephan Fischer

Lavoro dal 2007 nella Comunicazione aziendale di Visana come redattore. Da allora, finalmente capisco, più o meno, come funziona il nostro complesso sistema sanitario. Come sportivo appassionato di più discipline ed allenatore di atletica leggera, temi quali la prevenzione, gli infortuni sportivi o la rigenerazione naturalmente mi toccano dal vivo. Ma anche le questioni legate all’ambiente e alle scienze naturali sono tra i miei argomenti preferiti.

Iscriviti ora!

Commenti Le regole del blog'