Ricette contro lo spreco alimentare

Le scorpacciate di Pasqua sono finite e la voglia di cioccolata si è placata. Cosa fare adesso con i coniglietti di Pasqua appena rosicchiati e la treccia rafferma? Mettiamoli in padella o nel forno! Provate le nostre due ricette prelibate contro lo spreco alimentare.

In Svizzera circa un terzo dei generi alimentari acquistati finisce nella spazzatura, per diversi motivi. Forse si cucinano quantità eccessive, o sono cibi scaduti, oppure la frutta e la verdura sono andati a male prima di avere il tempo di consumarli. Evitare completamente lo spreco alimentare è difficile, però è possibile ridurre al minimo le quantità che si buttano.

 

Abbiamo selezionato due ricette facili facili per riutilizzare i resti rendendoli appetitosi. Si tratta di pietanze velocissime da preparare e che piacciono a tutta la famiglia.

Muffin di banane mature e cioccolato

Il cioccolato rende felici, cucinare al forno anche. Grazie a questa ricetta, in un batter d’occhio i coniglietti di cioccolato si trasformano in muffin prelibati, con la massima semplicità e senza bisogno della bacchetta magica. Se la buccia delle banane nella fruttiera è chiazzata di marrone e i coniglietti di cioccolata sono ancora intatti o appena rosicchiati nei loro nidi, allora è giunto il momento di fare questi muffin. Si preparano velocissimamente e sono molto dolci anche senza aggiunta di zucchero raffinato. E il bello è che in genere abbiamo già gli ingredienti in casa.

Ecco come procedere

  1. Preriscaldate il forno a 200 °C (forno ventilato 180°C).
  2. Sciogliete il burro in un tegame e lasciatelo raffreddare un po’.
  3. Sbucciate le banane, schiacciatele in una ciotola con la forchetta e mescolatele allo yogurt.
  4. Aggiungete lentamente il burro/l’olio di cocco e poi le uova.
  5. In una seconda ciotola, fate a pezzettini i coniglietti di cioccolato.
  6. Poi mescolate bene gli ingredienti restanti, ossia farina, lievito, zucchero, zucchero vanigliato, sale e cannella.
  7. Adesso aggiungete la miscela allo yogurt a quella di farina e mescolate. Se l’impasto è troppo denso, aggiungete un po’ di latte/latte vegetale.
  8. Eventualmente, imburrate gli stampini dei muffin (se sono di silicone o di carta non è necessario). Versate l’impasto negli stampini.
  9. Infornate per 25-30 minuti.
  10. Buon appetito!

 

Così facile e così buono: pane ripassato

Vi avanzano pane o treccia non più tanto freschi? Allora sorprendete i vostri cari con una ricetta sfiziosa per il pranzo, la cena o il dessert. Per fare il pane ripassato, detto anche pane fritto, ci vogliono solo pochi ingredienti ed è pronto in un attimo.

Ecco come procedere

  1. Versate in una grande ciotola latte, uova, zucchero vanigliato e sale e mescolate.
  2. Immergetevi le fette di pane e lasciatele a mollo per circa 20 min. Girate le fette dopo 10 min.
  3. Ora si passa alla frittura: fate rosolare il burro per arrostire.
  4. Poi abbassate la fiamma e friggete le fette di pane lasciandole cuocere ca. 2 minuti da entrambi i lati fino a farle diventare dorate.
  5. Per finire mescolate la cannella e lo zucchero su un piatto piano, metteteci sopra le fette di pane ancora calde e rigiratele.
  6. Le fette di pane ripassate si possono consumare con composta di mele, macedonia o anche una pallina di gelato alla vaniglia.

Informazioni su
Ana Ilak Fernandes

Da alcuni anni lavoro per Visana e sono passata già da diversi reparti. Dal 2012 sono attiva nel reparto online marketing. Termini come il programmatic buying, social media oppure generazione di lead sono parte integrante della mia quotidianità lavorativa. Questo settore si evolve a velocità luce e ha in serbo sempre nuove innovazioni interessanti. L’evoluzione continua con nuove possibilità e soprattutto la misurabilità dei provvedimenti applicati rendono il mio lavoro molto avvincente. Inoltre sono mamma di due piccole pesti. Nella vita privata sono di grande importanza il movimento e il divertimento, un’alimentazione equilibrata e naturalmente la salute. 

Commenti Le regole del blog'