Melanie von Arx / 27.09.2021

Carie e la Paradontosi - Combattere il nemico dei denti

La carie e la paradontosi sono malattie diffuse che ci accompagnano quasi dall’inizio alla fine dei nostri giorni. Ma si può fare molto per prevenirle – non solo lavandosi i denti. Anche l’alimentazione contribuisce positivamente alla lotta contro i nemici dei denti.

Un «buco» nel dente provoca dolore. La carie è responsabile del danneggiamento dei denti. La carie si forma perché i batteri presenti nella bocca trasformano lo zucchero in acido che indebolisce lo smalto dei denti causando la carie, quindi i «buchi» nel dente. Se il cibo rimane in bocca per molto tempo si forma la placca, che è il terreno di coltura ideale per i batteri nocivi.

L’arma miracolosa: lo spazzolino da denti

Una cura dentale adeguata combatte il nemico dei denti:

  • Iniziate con il primo dente da latte: i dentisti raccomandano di lavare i denti con un dentifricio al fluoro a cominciare da quando spunta il primo dente da latte, cioè in media verso i sei mesi di età.
     
  • Dentifricio con fluoro: spazzolare i denti e il fluoro possono addirittura aiutare a ridurre la carie. Lo smalto dei denti può curarsi da solo usando i minerali della saliva e il fluoro del dentifricio o altre fonti.
     
  • Tre volte al giorno o dopo ogni pasto: spazzolino e dentifricio ci accompagnano per tutta la vita. È importante lavare i denti con lo spazzolino regolarmente tre volte al giorno o dopo ogni pasto.
     
  • Controlli regolari dal dentista: se il dente è già troppo danneggiato, lavarsi i denti non serve più a nulla e l’unica alternativa è andare dal dentista. In generale, si raccomanda di fare un controllo dal dentista o dall’igienista dentale una volta all’anno.

Consigli alimentari contro la carie

Una dieta corretta previene anche la carie.
 

  • Il cibo duro stimola la masticazione: questa azione favorisce il flusso di saliva. Questo tipo di cibo è spesso carente nei neonati, nei bambini piccoli e negli anziani ed è per questo che anche i soggetti di queste età possono essere gravemente colpiti dalla carie. La saliva contiene sostanze importanti che rafforzano e proteggono i denti. Inoltre, la saliva spazza via i residui di cibo pulendo i denti in modo naturale.
     
  • Pochi cibi zuccherati e acidi: è meglio concedersi qualcosa di dolce una sola volta al giorno piuttosto che distribuirlo durante tutta la giornata. Questo vale anche per le bevande dolci.
     
  • Bere molta acqua: l’acqua «sciacqua via» i residui di cibo nella bocca in modo che i batteri nocivi non trovino terreno fertile.

Paradontosi: la causa della perdita dei denti

Ma la carie non è la malattia dentale più comune. Ancora più comune è la parodontosi (il termine medico corretto è «parodontite»). Si tratta di un’infiammazione batterica del tessuto che circonda il dente, come le gengive. Spesso l’infiammazione viene scoperta molto tardi e continua a diffondersi inosservata per anni. Se la parodontite non viene curata, le gengive si ritirano, l’infiammazione si diffonde all’osso mascellare e il dente interessato cade. In Svizzera, circa l’80% delle persone sopra i 35 anni soffre di parodontite (spesso inosservata).

 

L’insidia: la parodontite può avere un impatto negativo sulla salute generale e quindi essere causa di ulteriori conseguenze negative per chi ne è affetto. Nelle donne incinte, nel peggiore dei casi, la parodontite può persino essere una concausa scatenante di un parto prematuro.

 

Quindi: vale sicuramente la pena di prestare attenzione ai nostri denti.

Iscriviti ora!

Informazioni su
Melanie von Arx

Lavoro dal 2016 nella Comunicazione aziendale di Visana come redattrice. Avendo la passione per la scrittura, mi piace ricercare sempre nuovi temi e poter presentare i miei interessi personali, come nell’ambito della sana alimentazione. È importante per me fare movimento a sufficienza, sia che si tratti di una corsa nel bosco o frequentare un corso di pilates. Sono sempre in movimento anche grazie ai viaggi, infatti amo scoprire nuovi Paesi e nuove culture.

Commenti Le regole del blog'