torna alla panoramica

Regali di Natale

Patrizia Catucci
Patrizia Catucci
Il Natale è alle porte. Quest’anno desiderate regalare qualcosa fatto in casa? Allora abbiamo quello che cercavate: tre idee per regali di Natale fai-da-te molto facili da realizzare.

Come ogni anno, in questo periodo ci avviciniamo a grandi passi alle feste natalizie. Prima di Natale, in molti – sia genitori che non – si chiedono come arrecare gioia ai propri cari. Far sorridere una persona fa bene all’anima, e non soltanto a quella di chi riceve il regalo.

 

Per quel che mi riguarda, preferisco evitare di trascorrere il mio tempo libero nei negozi per lo shopping natalizio. Per questo motivo creo da sola – con l’aiuto dei bambini – molti dei miei regali di Natale. Ci tengo a non realizzare (e regalare) oggetti «acchiappa-polvere». Siccome diamo molta importanza alla sostenibilità, ho raccolto per voi tre consigli per creare in casa dei regali di Natale che infondano gioia.

Per il bagno: bombe da bagno fatte in casa – un regalo di Natale «frizzante»

Le bombe da bagno sono perfette per concedersi un momento di relax nella vasca da bagno e si prestano come regalo di Natale per le persone che ci stanno a cuore, i vicini o i nostri «eroi quotidiani». E il bello è che non bisogna neanche cercare a lungo gli ingredienti: tutto l’occorrente è reperibile in qualsiasi supermercato.

Ricetta di base per le bombe da bagno frizzanti

  • 100 g di olio di cocco (è inodore); in alternativa si può anche utilizzare olio di mandorle oppure olio per i massaggi ai neonati
  • 200 g di acido citrico
  • 60 g di amido alimentare
     
  • Ingredienti opzionali: colorante alimentare, in gel o polvere (preferire i colori naturali). Se si usa del colorante liquido, utilizzare la stessa quantità usata per l’olio di cocco oppure aggiungere un po’ di amido alimentare in più.

    Perle di zucchero colorato oppure fiori ed erbe aromatiche essiccate
     
  • 10 / max 20 gocce di olio essenziale di qualità bio, ad es. lavanda, timo o eucalipto
  • Stampi di silicone per Gugelhopf oppure sfere apribili (sfere di plastica per costruire le palline per l’albero di Natale a mano)

Preparazione

Mescolare gli ingredienti secchi in una ciotola.

Riscaldare l’olio di cocco in un pentolino. Versare l’olio liquido lentamente sugli ingredienti secchi. Aggiungere il colore alimentare (verde oppure di un altro colore) e gli oli essenziali (ad es. 10 gocce di olio essenziale di lavanda) e mescolare con movimenti circolari dal basso verso l’alto. Mescolare bene finché si forma un impasto colorato, friabile, ma leggermente «appiccicoso».

Inserire le perle di zucchero colorato direttamente nello stampo: faranno da decorazione alle sfere. Ora premere l’impasto negli stampi in modo da ottenere una massa solida e compatta.

Rimuovere delicatamente lo stampo di silicone e lasciar asciugare per uno o due giorni. Oppure mettere in frigorifero per tutta la notte e poi lasciar asciugare ancora per un paio d’ore a temperatura ambiente.

Buono a sapersi: gli oli essenziali

I comuni oli essenziali non sono adatti ai bambini. Se desiderate creare delle bombe da bagno frizzanti con essenze profumate adatte anche ai bambini, vi consigliamo di informarvi prima in farmacia o dal pediatra.  

Per il soggiorno: incantevoli candele con pastelli di cera e resti di candela

Continua il trend che spopolava su TikTok l’anno scorso: belle candele natalizie fatte in casa utilizzando resti di candela e pastelli di cera.

Materiale:

  • Candele a bastoncino bianche
  • Vecchi pastelli di cera (rossi) e/o colorante alimentare
  • Resti di candele bianche o colorate oppure pastiglie di cera (ad es. cera d’api o di colza)
  • Vasetto in vetro per marmellate
  • Pennarelli per candele (per decorare la candela)

Inserire i resti di cera, i resti di pastelli di cera e/o i fiocchi di cera in un vasetto in vetro profondo. Riscaldare a bagnomaria. Mescolare con un bastoncino per spiedini.

Quando tutto si è sciolto, immergere la punta delle candele bianche nella cera liquida. Lasciare brevemente solidificare la cera. Se si desidera ottenere un colore intenso, si dovrà immergere più volte brevemente la punta delle candele nella cera liquida (cinque volte circa).

Una volta asciugatasi la cera, decorare la candela con i pennarelli per candele.

Dalla cucina: spezie per punch alla mela e vin brûlé

Spezie per punch alla mela e vin brûlé fatte in casa: da leccarsi i baffi! Il nostro deliziosissimo pensierino dalla cucina vi farà fare un’ottima figura e in più riscalderà lo stomaco – e non solo!

 

Per gli ingredienti, prediligete la qualità bio:

  • 120 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di cannella macinata
  • ½ cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • Un po’ di scorza d’arancia bio essiccata, precedentemente lavata (oppure scorza d’arancia grattugiata essiccata)
  • Due punte di coltello di noce moscata grattugiata

Mescolare tutti gli ingredienti e poi metterli in un vasetto di vetro o in un piccolo barattolo.

 

La miscela di spezie verrà in seguito amalgamata con succo di mela, succo d’arancia o tè:

versare un cucchiaio da cucina del mix di spezie in polvere in un litro di succo di mela o di vin brûlé e riscaldare leggermente in una pentola, senza portare a ebollizione. A piacimento aggiungere al tè del succo di mela o d’arancia e mescolare bene.

Diteci cosa ne pensate

L'articolo è stato utile?
Cosa possiamo migliorare?

Le regole del blog'

Articoli correlati

Contatto