Perché Visana non riduce semplicemente i premi?

Ogni assicuratore malattie è tenuto per legge a sottoporre ogni anno all’Ufficio federale della sanità pubblica premi in grado di coprire i costi, di modo che quest’ultimo possa approvarli. Per questo motivo, la riduzione delle riserve non può scendere sotto un livello più basso di quello dei premi calcolati a copertura dei costi. D’altro canto, i premi devono essere calcolati con uno scarto minimo perché si possa ricevere l’autorizzazione a ridurre le riserve. Visana ha soddisfatto questo requisito.