Informazioni per fornitori di prestazioni

Curiamo la collaborazione con i nostri fornitori di prestazioni. Di seguito trovate le informazioni e i documenti sul vostro ambito di attività.

  • Conferma di prescrizione

    Conferma di prescrizione online – un strumento utile

    Quando un paziente deve recarsi dallo specialista, in molti casi occorre presentare una conferma di prescrizione. Per i pazienti che hanno il modello medico di famiglia «Visana Med Direct» questa conferma è indispensabile.

    Affinché il vostro dispendio amministrativo sia il più possibile contenuto, abbiamo creato un modello PDF apposta per voi che potete compilare in modo semplice e veloce al computer.

  • Rapporto medico

    Compilare i rapporti medici al computer in modo semplice e veloce

    Compilate anche voi in modo semplice e veloce i rapporti medici al computer. Avete a vostra disposizione modelli PDF da utilizzare per i vostri pazienti.

  • Medicina complemen­tare

    Come posso essere riconosciuto/a da Visana come terapeuta?

    Siete un fornitore di prestazioni e desiderate essere riconosciuti come terapeuti da Visana? Vi inseriamo nella nostra lista dei terapeuti se praticate una forma terapeutica riconosciuta da Visana e il vostro titolo corrisponde agli attuali criteri di riconoscimento per la forma terapeutica in questione. Per il vostro riconoscimento ci serve anche il vostro estratto del casellario giudiziale (di data non anteriore a sei mesi).

    Per la valutazione del vostro riconoscimento, vi preghiamo di inviarci il modulo di richiesta debitamente compilato insieme alla vostra documentazione di formazione completa e il vostro estratto del casellario giudiziale. I criteri di riconoscimento dettagliati per ogni forma terapeutica si trovano qui (link). Questi valgono per tutte le richieste di riconoscimento che pervengono a Visana dopo l’entrata in vigore dei criteri di riconoscimento. Per maggiori informazioni potete rivolgervi al nostro Gruppo complementare al numero di telefono 031 357 91 11 oppure tramite e-mail scrivendo a  therapeutenliste@visana.ch

    Cosa occorre considerare per la collaborazione con Visana?

    Visana si aspetta da tutti i terapeuti riconosciuti che nello svolgere la loro attività e nella fatturazione si attengano a determinati principi (link). Osservare queste condizioni quadro è la base per una collaborazione con Visana.

    Cambio di indirizzo – modifica dei dati di base

    La lista dei terapeuti è pubblicata sul sito Internet di Visana. Poiché Visana non esegue mutazioni dei dati di base del numero RCC, si prega di comunicare tutte le modifiche e le integrazioni – ad esempio nome, nome dello studio, indirizzo dello studio, numero di telefono, sito web o indirizzo e-mail – a SASIS SA, dipartimento Registro dei codici creditori (RCC). A tale scopo è necessario utilizzare il formulario di mutazioni ufficiale. Le modifiche saranno visibili nella nostra lista dei terapeuti dopo circa sette-dieci giorni dal momento in cui SASIS SA avrà effettuato le modifiche.

    N.B.: si prega di segnalare direttamente a Visana l’eventuale registrazione o cancellazione di un indirizzo secondario, nonché l’eventuale chiusura dello studio, all’indirizzo e-mail therapeutenliste@visana.ch.

    In questo modo saremo in grado di mantenere aggiornata la nostra lista dei terapeuti.

    Tariffa 590

    Visana coordina un gruppo specializzato di terapeuti e specialisti che si occupano di tutti gli argomenti inerenti alle prestazioni di medicina complementare. Curiamo uno scambio continuo con le varie associazioni di categoria che operano nel campo della medicina complementare e ci adoperiamo fattivamente per lo sviluppo ulteriore del settore della medicina complementare.

    Visana fa parte del «Team di assicuratori della medicina complementare», che comprende altresì gli assicuratori malattie ASSURA, CONCORDIA, CSS, GROUPE MUTUEL, HELSANA, ÖKK, SANITAS, SWICA e SYMPANY. In stretta collaborazione con le associazioni di categoria specializzate in medicina complementare, nel 2017 il team di assicuratori della medicina complementare ha creato un formulario unitario per la fatturazione e una tariffa unitaria per le prestazioni di medicina complementare. Tale tariffa, la «tariffa 590», è registrata presso la ditta SASIS SA e funge da tariffa standard valida in tutta la Svizzera per le prestazioni di medicina complementare secondo la Legge federale sul contratto d’assicurazione (LCA).

    Tutte le informazioni necessarie sulla tariffa 590 e sulla fatturazione mediante il formulario unitario per la fatturazione utilizzato da Visana sono reperibili ai link pubblicati qui a fianco.

    Applicazione della cifra tariffale 1146 «Tempo di effetto entro un trattamento, ogni 5 minuti» per i trattamenti paralleli

    Dal 1° gennaio 2021 è necessario conteggiare la cifra tariffale 1146 «Tempo di effetto entro un trattamento, ogni 5 minuti» per tutti i metodi terapeutici che prevedono momenti in cui un’applicazione produce i suoi effetti senza l’intervento della persona che esegue la terapia (ad es. aghi, impacchi, applicazioni strumentali ecc.) e in cui il/la terapeuta, nel frattempo, si occupa di un altro / un’altra paziente (trattamento parallelo). Nell’ambito di un trattamento economico, per il tempo di effetto è lecito calcolare un onorario nettamente ridotto rispetto a quello per il trattamento terapeutico vero e proprio; questo è anche ciò che auspicano il Team di assicuratori della medicina complementare e CAMsuisse (cfr. anche le FAQ sulla tariffa 590). La mancata dichiarazione dei trattamenti paralleli in quanto tali può comportare conseguenze sul piano individuale, che possono arrivare anche alla cancellazione dalla lista dei terapeuti.

    Visana Services SA
    Gruppo medicina complementare
    031 357 91 11 (centrale)

    Questionario per la verifica delle prestazioni

    Nei casi di trattamenti di lunga durata, i nostri specialisti di medicina complementare effettuano eventuali verifiche relative alle terapie svolte. In questi casi in qualità di terapeuta curante riceve da parte nostra un questionario per posta. In alternativa alla compilazione a mano può scaricare il questionario anche qui e compilarlo al PC.

    La preghiamo di rispedirci per posta il questionario debitamente compilato e firmato. Utilizzi per favore la busta di risposta che ha ricevuto insieme al nostro questionario.

    Redigendo in modo completo e e rapido il questionario ci permette di verificare senza complicazioni le richieste di prestazione, in modo che i nostri assicurati ricevano il prima possibile una risposta. La ringraziamo per la collaborazione dedicata/volta? ai nostri clienti in comune.

    Importante: salvare il questionario prima di compilarlo e stamparlo

  • informazioni per psicoterapeuti/e

    FAQ sulle prestazioni di psicoterapia non medica a partire dal 1° luglio 2022

    Le persone con problemi di natura psichica hanno bisogno di accedere in modo rapido e semplice alla psicoterapia. Per questo motivo, dal 1° luglio 2022 le psicoterapeute e gli psicoterapeuti possono esercitare autonomamente la loro attività a carico dell’assicurazione di base. Finora queste prestazioni venivano conteggiate nell’ambito delle assicurazioni complementari, ma da ora in avanti saranno rimborsate dall’assicurazione di base. Per passare al nuovo sistema esiste un periodo transitorio previsto per legge fino al 31 dicembre 2022, dopodiché le prestazioni di psicoterapia psicologica saranno rimborsate solamente per i trattamenti svolti presso terapeute e terapeuti in possesso dell’autorizzazione per l’assicurazione di base.

    Domande frequenti

    Come avviene l’assunzione dei costi a carico dell’assicurazione di base?

    L’assunzione dei costi delle prestazioni di psicoterapia non medica avviene a carico dell’assicurazione di base, previa deduzione della franchigia e dell’aliquota percentuale.

    Le prestazioni di psicoterapia non medica possono essere rimborsate a carico dell’assicurazione complementare anche dopo il 1° luglio 2022?

    Dal 1° luglio 2022, le prestazioni di psicoterapia non medica verranno rimborsate in primo luogo a carico dell’assicurazione di base (AOMS).

     

    L’assunzione dei costi a carico dell’assicurazione complementare di Visana è regolata nel modo seguente, in base al tipo di prodotto.

     

    Assicurazione complementare Ambulatoriale II e assicurazione complementare Basic
    Come disposizione transitoria, Visana continuerà a rimborsare prestazioni a carico dell’assicurazione complementare per psicoterapeute e psicoterapeuti non medici fino al 31 dicembre 2022 se tali prestazioni non soddisfano ancora le condizioni previste dall’AOMS. Questa disposizione transitoria si applica se i trattamenti sono iniziati prima del 1° luglio 2022 e se Visana ha emesso la garanzia di assunzione dei costi corrispondente.  

     

    Assicurazione complementare Ambulatoriale III e assicurazione complementare Maxica
    Attualmente Visana assume i costi delle prestazioni nell’ambito delle singole coperture assicurative. La condizione a tal fine è che non esista un obbligo di prestazione a carico dell’AOMS e che il o la psicoterapeuta sia in possesso di un’autorizzazione cantonale per esercitare la professione secondo quanto indicato nella Legge federale sulle professioni psicologiche (LPPsi). Consultando il registro delle professioni psicologiche su www.psyreg.admin.ch è possibile verificare se il o la professionista in questione sia o meno in possesso di questa autorizzazione.

    Visana ridurrà i premi dei prodotti coinvolti?

    Visana non ridurrà i premi del 2023; infatti la psicoterapia costituisce solo una piccola parte delle prestazioni totali nei prodotti offerti. I risparmi ottenuti saranno ampiamente compensati in futuro con il costante aumento dei costi.

    Quale tariffa sarà rimborsata per le prestazioni di psicoterapia non medica a carico dell’AOMS?

    Il contratto tariffale per il rimborso delle prestazioni di psicoterapia non medica deve essere negoziato tra i partner interessati e approvato dal Consiglio federale. Queste trattative non hanno ancora avuto luogo. Fino a quando non avverranno, per avere una base per la fatturazione i partner tariffali dovranno concordare una soluzione transitoria. In assenza di una tariffa transitoria, tarifsuisse ha richiesto ai Cantoni delle tariffe di lavoro. Per maggiori informazioni si prega di rivolgersi direttamente a tarifsuisse.

    Esercito come psicoterapeuta delegato/a. Come devo fatturare dal 1° luglio 2022?

    I costi delle prestazioni nell’ambito della psicoterapia delegata potranno essere rimunerati per sei mesi al massimo dopo l’entrata in vigore della modifica, ovvero fino al 31 dicembre 2022. Infine, il modello di delega valido finora non sarà più ammesso.

    A chi devo inoltrare la fattura?

    Supponiamo che i costi per le prestazioni di psicoterapia non medica a carico dell’AOMS possano essere fatturati direttamente a Visana (sistema del terzo pagante). Tuttavia, alla luce della situazione dei contratti tariffali, al momento le fatture dovranno essere emesse alle persone assicurate, almeno in una prima fase.

    A quali condizioni saranno assunte le prestazioni di psicoterapia a carico dell’assicurazione di base dal 1° luglio 2022?

    • Per l’AOMS, le psicologhe e gli psicologi psicoterapeuti devono avere un numero RCC valido.
    • Deve esserci una prescrizione medica.
    • Il trattamento corrisponde ai criteri EAE (economicità, appropriatezza ed efficacia).

    Come ottengo un numero RCC AOMS per la fatturazione dal 1° luglio 2022?

    È SASIS a fornire il numero RCC per le psicologhe e gli psicologi psicoterapeuti. Per maggiori informazioni consultare la pagina www.sasis.ch

    Quali condizioni devo soddisfare per poter fatturare a carico dell’assicurazione di base in qualità di psicoterapista che esercita a titolo indipendente?

    Le condizioni di autorizzazione sono stabilite nell’art. 50c dell’Ordinanza sull’assicurazione malattie (OAMal). 

    La mia cliente/il mio cliente ha bisogno di una prescrizione medica affinché i costi siano assunti a carico dell’assicurazione di base?

    Sì, secondo l’art. 11b dell’Ordinanza sulle prestazioni (OPre) è necessaria una prescrizione medica, altrimenti le prestazioni non potranno essere fatturate all’assicurazione di base.

    Quanti trattamenti di psicoterapia non medica rimborsa Visana?

    Vengono conteggiati al massimo 15 trattamenti per prescrizione medica. Dopo 30 sedute di terapia, il medico prescrivente deve inviare all’assicurazione malattie un rapporto di decorso per verificare la situazione.

    Quale procedura si applica nelle situazioni critiche?

    Nelle situazioni critiche Visana assume al massimo 10 sedute di accertamento e terapia, sulla base di una prescrizione medica. Con situazioni critiche si intendono pazienti a cui sono state diagnosticate per la prima volta patologie gravi o situazioni che mettono a rischio la vita.

    Chi deve presentare proposta per accedere alla terapia di lunga durata?

    Spetta al medico prescrivente presentare la proposta per la terapia di lunga durata tramite un rapporto di decorso aggiornato. Prima che la prescrizione medica o la garanzia di assunzione dei costi scadano, la psicologa o lo psicologo psicoterapeuta dovrà redigere un rapporto al medico prescrivente.

Contatto