Visana è la datrice di lavoro di circa 1400 collaboratrici e collaboratori. In tale veste, desideriamo mettere in pratica nuove forme di lavoro senza accettare compromessi in relazione alla salute del personale.

Angelo Eggli, CEO Visana Services SA

Il lavoro puramente digitale può danneggiare la salute. La collaborazione fisica è sempre legata a una certa struttura che ci fa bene. Sono piccole cose, come le pause programmate, il movimento per recarsi al lavoro, gli snack durante le riunioni. È importante quindi non solo vedere i lati positivi della flessibilità, ma anche considerare la situazione di lavoro nel suo insieme. Questo non ha a che fare direttamente con il coworking, si può fare anche nell’home office. Tuttavia, negli spazi di coworking queste strutture ci sono in automatico.

Prof.ssa Dott.ssa Andrea Back, Professoressa e Direttrice dell’Istituto di informatica economica dell’Università di San Gallo