Calcolare i premi

Consigli per tutto l’anno

Che la salute sia il nostro bene più prezioso, non è una novità. Purtroppo spesso ce ne si rende conto solo quando si deve affrontare una malattia. Ognuno può prendersi un’influenza o procurarsi una distorsione. Molti problemi di salute si possono prevenire già con semplici accorgimenti. E prevenire è meno costoso e meno difficile che curare.

A noi, in quanto assicuratore malattie, sta molto a cuore la vostra salute. Per questo motivo il primo giorno di ogni mese vi presenteremo un consiglio di salute. Con ciò non intendiamo riprendervi, bensì darvi degli spunti utili per affrontare la vita nel migliore dei modi. E se nonostante tutto vi doveste ammalare, potrete sempre contare su Visana.

Chi non fa qualcosa tutti i giorni per la sua salute, dovrà un giorno sacrificare molto tempo per la malattia.»

Sebastian Kneipp

  • Fitness a casa

    In forma nel nuovo anno

    Avete preso qualche chiletto durante le feste?

    Vi sentite spossati e senza energie? Fate allora qualcosa di buono per il vostro corpo. Abbiamo selezionato alcuni semplici esercizi che potrete comodamente fare a casa vostra.

     

    L’inizio del nuovo anno rappresenta per molti la messa in pratica dei buoni propositi spesso legati al raggiungimento del peso ideale o del benessere. Basta un po’ di movimento in più per raggiungere gli obiettivi fissati. Non occorrono lunghe sessioni di allenamento o esercizi impegnativi, l’importante è essere costanti. Sono sufficienti circa 20 minuti per due, tre volte a settimana. Abbiamo raccolto dei semplici esercizi di base che possono essere eseguiti anche in salotto davanti alla TV. Non necessitate di alcun attrezzo. È sufficiente un materassino o un asciugamano.

     

    Oltre alla sufficiente attività fisica è importante anche un’alimentazione sana ed equilibrata. Per maggiori informazioni a tal proposito vi invitiamo a leggere il nostro consiglio per la  salute di febbraio.

    Buono a sapersi

    Lo sapevate che i clienti Visana che dispongono dell’assicurazione complementare Ambulatoriale II o III possono beneficare dei nostri assegni wellness? Visana vi sostiene con contributi annui fino a 350 franchi per gli abbonamenti fitness (per esempio nei centri fitness, bagni termali), corsi di fitness (pilates, aerobica e simili) oppure corsi di rilassamento attivo (yoga, Qi Gong, ginnastica post-parto e molto altro).

  • Vitamine

    Cucinare preservando le vitamine

    Le vitamine ci mantengono sani e in forma.

    Ecco perché è importantissimo seguire una dieta ricca di frutta e verdura. La regola di base è semplice, più fresche e più sono buone e sane. Conservando gli alimenti in frigorifero si perdono molte vitamine, a seconda della verdura fino al 25% di vitamina C al giorno. Durante l’inverno c’è poca frutta e verdura di stagione. La verdura congelata è una buona alternativa, poco importa se è stata acquistata al supermercato o raccolta nel proprio orto. La verdura appena raccolta, subito sbollentata e congelata perde solo poche sostanze nutritive, anche dopo alcuni mesi. Controllate che i prodotti siano naturali e che non contengano sostanze aggiuntive o spezie.

    Più vitamine a minor tempo di cottura

    Anche cucinando si possono perdere molte vitamine. La frutta e la verdura non devono rimanere in acqua a lungo, bensì essere lavate poco prima del consumo. La modalità di cottura (al vapore, arrostire o bollire) non è determinante per la perdita delle vitamine. Se volete conservare le vitamine per arrostire utilizzate solo una minima quantità di olio vegetale, come per esempio viene fatto nella cucina asiatica. Anche per bollire utilizzate poca acqua sia nella pentola normale che in quella a pressione. In generale vale il principio: più il tempo di cottura è ridotto, minori sono le quantità di sostanze nutritive perse.

     

    In primavera si ha una maggiore scelta di frutta e verdura ricche di vitamine. Con il nostro consiglio per la salute di marzo vi sveliamo come approfittare della primavera nonostante i pollini.

  • Allergia ai pollini

    Fiori e allergie

    Siete felici di vedere dopo la stagione invernale gli alberi in fiore e i prati verdi?

    Se per alcuni la primavera è l’inizio della bella stagione, per altri è l’inizio di un vero calvario. Un abitante su cinque in Svizzera soffre di allergie ai pollini, il 70 percento dei quali reagiscono in modo allergico alle graminacee. Le allergie quali raffreddore da fieno sono reazioni ipersensibili del corpo. Le proteine contenute nel polline irritano il sistema immunitario. Inspirando i pollini oppure tramite il contatto diretto nelle persone allergiche viene prodotta l’istamina, una sostanza simile agli ormoni rilasciata dal nostro corpo. Questa causa un’infiammazione della congiuntiva e delle mucose nasali che a sua volta provoca sintomi quali raffreddore, prurito del naso e degli occhi, mal di testa o stanchezza.

     

    Come curare i disturbi da allergie

    Godetevi la primavera nonostante le allergie. Per ridurre i disturbi ci sono diversi aiuti domestici e trucchetti. Ad esempio, per dormire meglio le persone che soffrono di allergie dovrebbero lavare i capelli la sera prima di coricarsi; arieggiare intensivamente e brevemente la casa o l’appartamento è sufficiente per un buon cambio d’aria, evitare però di farlo di mattina, in quanto la concentrazione dei pollini nell’aria è ai livelli massimi. Non asciugare il bucato all’aria aperta, bensì in casa. Inoltre, in caso di irritazione agli occhi, è consigliabile portare gli occhiali da sole.
    I sintomi dell’allergia si possono alleviare anche prendendo gli antistaminici che per la maggior parte non necessitano di una ricetta medica e perciò non sono coperti da Visana. Farmaci sotto forma di pastiglie o spray riducono il rilascio di istamina, tuttavia un effetto collaterale frequente di questi preparati è la stanchezza. In caso di disturbi più gravi si possono utilizzare anche preparati a base di cortisone.

     

    L’immunoterapia è la soluzione a lungo termine

    L’unica desensibilizzazione a lungo termine è l’immunoterapia specifica che tratta le cause delle allergie ai pollini. I costi di tale trattamento sono assunti a carico dell’assicurazione di base. Forme terapeutiche alternative, per esempio la terapia di biorisonanza sono coperte invece dall’assicurazione integrativa Complementare di Visana, a condizione che  la forma terapeutica e il terapeuta siano riconosciuti da Visana.