È ancora consigliabile stipulare l’assicurazione «reparto comune in tutta la Svizzera»

Bern, 2-set-2011 In vista del nuovo finanziamento ospedaliero valido a partire dal 2012, spesso ci si domanda se abbia ancora senso stipulare l’assicurazione «reparto comune in tutta la Svizzera». La risposta è chiara e netta: sì, ha senso se si considera la situazione attuale e quella che si creerà a parti-re dal 2012.

Oggi, se un paziente si fa ricoverare in un ospedale fuori Cantone senza una vera e propria necessità medica, il Cantone di domicilio non paga nulla e i costi devono essere sostenuti dal paziente o dal suo assicuratore malattie. Per questo motivo, era consigliabile stipulare l’assicurazione «reparto comune in tutta la Svizzera».

Libera scelta dell’ospedale dal 2012

Nel 2012 in Svizzera entrerà in vigore la li-bera scelta dell‘ospedale e i pazienti po-tranno scegliere liberamente in quale o-spedale farsi ricoverare. Inoltre, i Cantoni contribuiranno ai costi per tutti i pazienti ospedalizzati fuori Cantone, anche se il ri-covero in un ospedale fuori Cantone non è motivato da una ragione medica, ma è so-lo il frutto della libera scelta dell’assicurato. Tuttavia, il Cantone di domicilio dell’assicurato contribuirà ai costi solo se l’ospedale in questione figura nell’elenco degli ospedali convenzionati allestito dal Cantone in cui l’assicurato ha deciso di farsi curare. Il Cantone di domicilio, però, è disposto a pagare al massimo un importo pari alla tariffa valida nel suo territorio. Siccome questa potrebbe essere inferiore a quella valida nel Cantone in cui il pazien-te è ricoverato, può sorgere una lacuna di copertura.

È ancora sensata la stipula di «Re-parto comune in tutta la Svizzera»

Per non correre rischi dal punto di vista fi-nanziario e per evitare lacune di copertura nell’eventualità che l’ospedale di ricovero applichi tariffe più alte rispetto agli ospeda-li del Cantone di domicilio, sarebbe bene stipulare l’assicurazione «reparto comune in tutta la Svizzera» anche dopo il 2012.

Il Gruppo Visana in breve

Il Gruppo Visana è uno degli assicuratori malattie e infortuni leader in Svizzera. Esso offre l’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS) secondo la Legge sull’assicurazione malattie (LAMal), le assicurazioni complementari e di cose secondo la Legge sul contratto d’assicurazione (LCA) e le assicurazioni contro gli infortuni secondo la Legge sull’assicurazione contro gli infortuni (LAINF). Visana assicura clienti privati (singole persone e famiglie) e clienti aziendali (imprese, istituzioni e associazioni). Per questi ultimi offre le assicurazioni contro la perdita di salario e contro gli infortuni. Complessivamente il Gruppo Visana conta oltre 1,1 milioni di assicurati, di questi circa 567'000 hanno stipulato l’assicurazione di base. Il Gruppo Visana impiega circa 1'300 collaboratori in tutta la Svizzera, suddivisi fra la Sede centrale a Berna e i circa 120 uffici esterni. Il volume dei premi ammonta a circa 3,1 miliardi di franchi.

David Müller

Responsabile Comunicazione aziendale Numero diretto: 031 357 93 31 Cellulare: 076 495 74 91