Stephan Fischer / 09.10.2020

Controllare le fatture e risparmiare

In quanto assicuratori, rappresentiamo i vostri interessi, ci prendiamo cura di ciò che vi sta a cuore e delle questioni riguardanti la vostra salute e il vostro benessere. E non solo. Ci sono molti compiti che vengono svolti «dietro le quinte»: il controllo delle fatture è uno di questi. Grazie a esso, ogni anno risparmiamo molto denaro a beneficio dei nostri assicurati.

I premi per il 2021 aumenteranno di poco, ma per molti questa sarà solo una magra consolazione. Vi capiamo bene, perché anche noi siamo clienti, proprio come voi. Ecco perché ci impegniamo giorno dopo giorno per far sì che i premi restino accessibili. Il controllo delle fatture è uno strumento importante per gli assicuratori malattie, con il quale è possibile risparmiare ogni anno importi dell’ordine di milioni a favore dei clienti.

35'200 giustificativi per ciascun giorno di lavoro

8,8 milioni di giustificativi – sono circa 35'200 per ogni giorno di lavoro i giustificativi che i nostri collaboratori hanno elaborato nel 2019. Grazie al nostro controllo delle fatture, solo nell’ultimo anno abbiamo potuto risparmiare 516 milioni di franchi. Una somma elevata, che ha ricadute positive sui premi.

 


Il controllo delle fatture è una delle attività centrali delle assicurazioni malattie e si occupa di verificare la correttezza delle fatture. Ad esempio, individua le prestazioni fatturate erroneamente sul conteggio di un fornitore di prestazioni. Il controllo delle prestazioni oggi avviene in modo prevalentemente automatico. Ma nemmeno con le tecniche più avanzate è possibile occuparsi di tutto: è qui che entrano in gioco i nostri collaboratori, che ogni giorno mettono le loro competenze specialistiche al servizio delle vostre fatture.

Come funziona il controllo delle fatture

Nel 2019 l’87% delle fatture è stato rilevato elettronicamente e controllato mediante il nostro sistema completo di regole. Tale sistema verifica che sia presente una copertura assicurativa valida, se le voci in fattura conteggiate corrispondano a una tariffa valida, se le disposizioni legali o contrattuali siano state rispettate e molto altro. Le incongruenze sono oggetto di accertamenti dettagliati da parte del personale dei nostri centri prestazioni, che rivolge domande ai fornitori di prestazioni o richiede loro una relazione. Per le questioni mediche, i centri prestazioni consultano il Servizio medico di fiducia oppure, per le fattispecie più complesse, gli specialisti di comprovata esperienza presso la sede centrale.

 

Grazie a questo controllo rigoroso delle prestazioni, l’anno scorso Visana ha respinto pretese ingiustificate per un valore di 516 milioni di franchi, risparmiandoli, così, a beneficio dei nostri assicurati.

Miglioriamo costantemente il nostro controllo delle fatture. Eppure, neanche la tecnologia più avanzata è in grado di scoprire tutti i casi. Spesso è il paziente la persona più informata sulle prestazioni erogate: pertanto, aiutateci a controllare verificando che le vostre fatture non contengano incongruenze.

Informazioni su
Stephan Fischer

Lavoro dal 2007 nella Comunicazione aziendale di Visana come redattore. Da allora, finalmente capisco, più o meno, come funziona il nostro complesso sistema sanitario. Come sportivo appassionato di più discipline ed allenatore di atletica leggera, temi quali la prevenzione, gli infortuni sportivi o la rigenerazione naturalmente mi toccano dal vivo. Ma anche le questioni legate all’ambiente e alle scienze naturali sono tra i miei argomenti preferiti.

Iscriviti ora!

Commenti Le regole del blog'