«Save your friends» ancora più importante nell’estate del coronavirus – ora con il «safety check»

Berna, 22-giu-2020 La Società Svizzera di Salvataggio (SSS) prevede che questa estate – l’«estate coronavirus 2020» – le acque aperte attireranno un numero maggiore di persone rispetto agli altri anni. Di conseguenza, è destinato ad aumentare considerevolmente anche il rischio di incidenti. «Save your friends», la campagna della SSS e di Visana iniziata oggi, riveste pertanto un’importanza fondamentale ai fini della prevenzione degli incidenti in acqua. Il più recente elemento della campagna è il «safety check», con il quale gli utenti possono testare autonomamente se adottano un comportamento corretto al fiume, al lago, durante la balneazione o con il gommone.

Nell’estate del coronavirus, la campagna di prevenzione «Save your friends» della SSS e di Visana è indispensabile più che mai. Uno studio condotto a maggio dalla SSS e da gfs-zürich conferma i timori di una maggiore probabilità di registrare incidenti in acqua. Il motivo principale è da ricercare nel comportamento dei bagnanti: se in una «normale» estate le persone che desiderano nuotare si recano in piscina, quest’anno saranno più propense a evitare questo luogo «protetto», preferendo piuttosto la nuotata in acque aperte quali laghi o fiumi. Particolarmente a rischio è il gruppo demografico degli uomini fra i 15 e i 30 anni. Siccome anche negli anni «non straordinari come il 2020» gli uomini dai 15 ai 30 anni fanno registrare il maggior numero di decessi per annegamento, «Save your friends» si rivolge proprio a questo gruppo target.

Novità: «Save your friends» con il «safety check»

Con il motto «Proteggi i tuoi amici – e te stesso», Visana e la SSS hanno sviluppato un check online con il quale sia i giovani più spericolati, sia i loro amici e conoscenti possono testare – in modo ludico – come si comporterebbero al fiume, al lago, durante il bagno o sul gommone. Rispondendo correttamente a tutte le domande, si ha la possibilità di vincere un premio: un bel braccialetto galleggiante della campagna «Save your friends» utilizzabile anche come portachiavi. Link al test: https://saveyourfriends.ch/it/safety-check.

Messaggi a effetto e consigli pratici: la formula magica per divertirsi in acqua in tutta sicurezza

Come nelle campagne precedenti, anche «Save your friends» ha come elementi centrali tutta una serie di brevi filmati con messaggi a effetto e le testimonianze sui pericoli letali in e sull’acqua. Sia i filmati che le testimonianze vengono divulgati online e tramite i social network. Inoltre, sul sito web www.saveyourfriends.ch/it sono reperibili in modo completo e comprensibile tutte le informazioni, i messaggi e i consigli per divertirsi in acqua in sicurezza, oltre ovviamente al «safety check».

La campagna «Save your friends» della SSS e di Visana inizia oggi e durerà fino a metà settembre circa.

Il partenariato in breve

La Società Svizzera di Salvataggio (SSS) e l’assicuratore malattie e contro gli infortuni Visana si impegnano con uno stretto partenariato iniziato nel 2016 al fine di aumentare la sicurezza in acqua e sull’acqua. La collaborazione è incentrata sulle Regole per il bagnante e per i fiumi della SSS. Si tratta di semplici consigli di comportamento che, se osservati, garantiscono divertimento in acqua ed evitano brutte sorprese. L’obiettivo della SSS e di Visana è quello di divulgare il più possibile le regole per il bagnante. Dal 2016, nel quadro di iniziative comuni, circa 650 cartelli con le regole per il bagnante sono stati installati in tutta la Svizzera in punti nevralgici lungo fiumi e laghi o nelle piscine. Nel 2018, tali iniziative sono state accompagnate dalla campagna cartellonistica «Sono responsabile». Nel 2019, invece, la SSS e Visana hanno lanciato la campagna di prevenzione «Save your friends» (www.saveyourfriends.ch/it) con lo scopo di ridurre il numero di incidenti in acqua fra gli uomini tra i 15 e i 30 anni.

David Müller

Responsabile Comunicazione aziendale Visana Services SA Weltpoststrasse 19 3000 Berna 15 Numero diretto: 031 357 93 31 Cellulare: 076 495 74 91